Trad.it: Giacomo Tessaro

Cari amici

ho il piacere di informarvi della pubblicazione, a spese del nostro Istituto, della “Storia di Michele Serveto” di Heinrich von Allwoerden, con introduzione, traduzione e note del dr. Pablo Toribio Pérez.

Per il nostro Istituto il fine di questo progetto, inserito nella nostra “Collana Servetiana”, presuppone in primo luogo la conferma della collana, iniziata già nell’anno 2009 con il libro di Sébastien Castellion “Contro il libello di Calvino” e, in secondo luogo, l’enorme soddisfazione di aver promosso la prima traduzione in spagnolo di questa biografia di Serveto risalente all’inizio del XVIII secolo, contribuendo così a una migliore conoscenza della figura e dell’opera del grande umanista, questa volta da una prospettiva eminentemente storica.

La tesi di dottorato del tedesco Allwoerden su Michele Serveto, scritta in latino (discussa nel dicembre 1727 e pubblicata l’anno seguente), è un’opera ovviamente superata dalle biografie posteriori. Tuttavia, come ho evidenziato nel prologo che ho avuto il privilegio di scrivere, il suo valore come opera di riferimento è dimostrato dalla sua ricorrente menzione in tutte le biografie e i saggi su Michele Serveto. Per questo continua ad essere un documento di prim’ordine per comprendere la conoscenza della figura di Serveto in Europa al principio del XVIII secolo.

Come sottolinea il dr. Toribio nella sua magnifica introduzione, il tema della tesi e il materiale sul quale è stata costruita si deve al suo relatore, Johann Lorenz Mosheim (1693-1755), passato alla storia come “il padre della storia ecclesiastica moderna”. Mosheim dimostrò, lungo tutta la sua carriera dedicata essenzialmente alla storia delle eresie cristiane, un interesse ricorrente per la figura del medico e teologo aragonese. Nonostante la sua posizione di teologo e pastore luterano, Mosheim conosceva di prima mano le correnti clandestine del pensiero radicale alle quali il nome di Serveto era fortemente legato, come spiega in maniera estensiva il dr. Toribio nella sua documentata introduzione.

Per altre informazioni su questa nuova pubblicazione e per vedere la copertina e l’indice:

http://www.miguelservet.org/tienda.htm

Buon Natale

Dr. Sergio Baches Opi
Director
Instituto de Estudios Sijenenses “Miguel Servet”
(*Michael Servetus Institute*)
22231 Villanueva de Sijena, Huesca, Aragón (España)
http://www.miguelservet.org
Tel.: 635706088

Annunci