di Ian Mc Carthy

Leon Milton Birkhead ( 28 Aprile 1885-1 Dicembre 1954), un controverso ministro metodista ed unitariano, ha raggiunto fama nazionale negli anni ‘40 del secolo scorso come direttore di Amici della Democrazia a New York. Dalla fine degli anni ‘30 fino ai primi anni ‘50, egli ha combattuto coloro, a destra e a sinistra, che diffondevano propaganda totalitaria. Dal 1904 al 1910 ha studiato teologia a McKendree College, una scuola Metodista a Lebanon, Illinois e ha servito come predicatore tirocinante nelle chiese metodiste più piccole dell’area. Ha frequentato il Union Theological Seminary e Università della Columbia a New York. Birkhead è tornato a St. Louis nel 1912, dove ha servito come ministro associato in un chiesa metodista. L’anno dopo è diventato Pastore di una Chiesa a St. Louis. Presto ha guadagnato una reputazione come il ministro metodista più radicale nella zone. “Pensare troppo del cielo e non abbastanza della terra — è quello il guaio. Le chiese dovrebbero essere per primo campioni di condizioni di vita sane che assicurano la salute e la felicità perfette,” Birkhead predicò. Preoccupato della sofferanza degli operai, Birkhead sperava che il sindacalismo, il socialismo, e l’attività dei Lavoratori Internazionali del Mondo (IWW) avrebbe portato alla democrazia industriale. All’inzio del 1915, Birkhead prese atto che era “non più in armonia” con le regole metodiste e si dimise dalla Chiesa Episcopale Metodista. Birkhead fu immediatemente amesso nella congregazione Chiesa Unitariana e, dopo pochi mesi, fu chiamato al pulpito della Prima Chiesa Unitariana di Wichita, Kansas. Entro la fine del 1917 la congregazione era cresciuta da trenta a più di cento, il prestito per l’edificio era stato ripagato, e Prima Chiesa Unitariana non aveva più bisogno di aiuto dalla Associazione Unitariana Americana. Ha condotto dei revival Unitariani a Denver, Kansas City, e Oklahoma City.  Il Daily Oklahoman lo citava “Gli eretici sono i motori di avviamento dell’automobile della civiltà.” Nel 1917 Birkhead è stato chiamato alla Chiesa Unitariana di All Souls a Kansas City. Si è di nuovo stabilito come il più controverso clerico della zona. “La funzione di una Chiesa Unitariana,” disse, “e di affermare frequentamente che è possibile essere decente ed onorevole senza accettare tradizioni e credenze senza senso e superate. Credo nella religione dell’umanità, e che la vera religione si trova nella devozione intelligente al benessere umano e a valori umani significativi come verità, libertà, giustizia, bontà, e bellezza.” Nell’estate del 1925, è andato a Dayton, Tennessee per assistere l’avvocato Clarence Darrow al famoso processo Scopes. Nell’estate del 1931 i Birkhead hanno fatto il giro dell’Europa. Nella Germania hanno visto la lotta dei Nazisti per il potere. Birkhead è tornato nella Germania nel 1935. Nel 1937, Birkhead ha fondato gli Amici della Democrazia, un’agenzia non di parte, non-settaria, non a scopo di lucro, anti-totalitaria ed educativa. Dal 1930 il ministro di Birkhead era diventato sempre più umanista. Nel 1939 Birkhead si dimise dal suo ministero a Kansas City e ha aperto un uffico degli Amici della Democrazia a New York. Ha trascorso i rimanenti quidici anni della sua vita indirizzando “pubblicità senza pietà” ai proponenti di propaganda anti-democratica. Il 1947 è stato il punto più alto della crociata di Birkhead. A quel tempo gli Amici aveva decine di impiegati pagati a New York, ed uffici anche a Kansas City, Chicago, e Boston. Gli Amici avevano distribuito quaranta milioni di scritti combattendo il propaganda fascista e comunista. Circa undicimila persone si erano abbonati al suo bolletino quindiciale chiamato Friends of Democracy’s Battle (La Battaglia degli Amici della Democrazia). Ma la marea ha cominciato a ritirarsi da Birkhead nel 1947. La paura del fascismo dell’America detta la “Paura Marrone,” era in declino, mentre la paura del Communismo, “la Paura Rossa,” stava salendo. La salute e le  finanze di Birkhead deteriorarono. Nel Dicembre 1954 Birkhead morì da solo, in una camera di albergo di Manhattan.

Annunci