In data 23 Giugno 2016 si riunisce telematicamente l’Assemblea della Comunione Unitariana Italiana.

Presenti
Delegati del Comitato Esecutivo
e dei Membri del Sinodo Pastorale.

I convenuti eleggono:
Presidente Rev.Roberto Rosso
Segretario Verbalizzatore Alessandra Marinacci

Il Presidente, dichiara la seduta valida e apre la riunione alle ore 21.45, chiamando i presenti a deliberare sul seguente

Ordine del Giorno
1) Stato Finanze.
2) Modifiche liturgia
3) Mandato pastorale
4) Statuto
5) Impegno per i giovanissimi
6) Progetto di Formazione Continua
7) Mondo Social
8) Progetto Colomba

Discussione
1) Il tesoriere conferma che sono stati assolti tutti gli obblighi annuali, rimanendo ampiamente nei termini del preventivo presentato. Il tesoriere constata con favore un leggerissimo attivo nel bilancio
2) Il Pastor Falasca presenta il lavoro del Sinodo in merito all’aggiornamento della liturgia. Ne espone le due parti, indicando: nella prima l’intenzione d’inclusività, in cui ciascun intervenuto possa riconoscersi; nella seconda l’importanza della testimonianza resa dalle tradizioni che alimentano le radici UU, secondo la sensibilità del pastore. Il Pastor Falasca si ritiene soddisfatto di quanto prodotto pur dichiarando di voler ancora migliorare il calore emotivo della parte eulogica. L’Assemblea all’unanimintà dichiara di aver compreso il senso delle modifiche e di approvarle in toto.
3) Il Rev. Sudbury presenta all’Assemblea le ragioni per cui è importante la precisa definizione di un mandato in forma tale da renderne a posteriori valutabile l’adempimento.L’Assemblea ringrazia il Rev. Sudbury e stabilisce che ciascun Pastore si impegni a presentare all’attenzione dei membri del Comitato Esecutivo il proprio Mandato Pastorale per l’anno 2017 entro il 15 Novembre 2016 in forma scritta (8000 caratteri complessivi)
L’Assemblea stabilisce che il mandato dovrà contenere le linee guida dell’impegno pastorale, esplicitando i temi che costituiranno l’asse portante della predicazione. Il testo dovrà essere corredato da espliciti riferimenti bibliografici, utili ai membri per l’approfondimento personale. Infine, su proposta del Pastore Falasca, l’Assemblea stabilisce che il Pastore possa seguire nella redazione il parere consultivo di ogni singolo membro, invitando ogni interessato a contattare i Pastori per suggerire temi e problemi di attualità che vorrebbe vedere trattati. Il Comitato Esecutivo si riserverà qualche settimana di tempo per la valutazione del del mandato ed eventualmente concorderà con il Pastore eventuali piccole modifiche in modo da rendere il mandato ratificabile nell’ultima Assemblea annuale di dicembre.
4) Il Pastor Falasca aggiorna l’Assemblea sui progressi dello Statuto, che, una volta superata la fase di redazione, sta cominciando la fase di presentazione e approvazione istituzionale
5) Ascoltata una dettagliata relazione di Marinacci, l’Assemblea stabilisce di dedicare, ogni mese, una serata al mese, i primi 30 min di un incontro ad una catechesi per gli infanti che educhi alla tolleranza, al rispetto per il diverso ed ai Sette Principi UU, attraverso attività, sia di gioco sia di riflessione , in linea con il tema del mese.
6) Il Rev. Sudbury presenta nel dettaglio il proprio Progetto di Formazione Continua
insistendo sull’importanza di un impegno preciso da parte della CUI nell’incrementare la preparazione dei propri membri, nuovi e meno nuovi, sull’unitarianesimo, soprattutto in un contesto storico culturale difficile come quello sud Europeo. L’Assemblea approva all’unanimità il progetto.
7) Ascoltatane la dettagliata relazione, l’Assemblea ringrazia Marinacci per il lavoro svolto quotidianamente e stabilisce le seguenti linee il rinnovamento dei canali multimediali attraverso cui la Comunione si esprime:
a)Il Pastore Falasca chiede venga reso più fruibile il sito della CUI e sollecita la collaborazione dei Membri della Congregazione per rendere più facilmente consultabile il sito, da parte dei visitatori esterni.
b) L’Assemblea dispone che venga approntata al più presto una sezione F.A.Q. che possa contenere domande di pubblico interesse. L’Assemblea esorta tutti i membri ed i simpatizzanti a partecipare a questo progetto ponendo domande e sollevando questioni. Il Pastor Falasca dichiara che l’impegno del Sinodo sarà quello di formulare risposte nel modo più semplice possibile, senza però banalizzarne i contenuti.
c) Il Rev. Sudbury propone l’idea di un canale video su Youtube per “parlare” a chi non si avvicinerebbe a un sito che tratta argomenti religiosi. Nella sua relazione Sudbury illustra gli accorgimenti utili a facilitarne la realizzazione, e si sofferma sulle caratteristiche imprescindibili che ciascun prodotto multimediale deve avere per poter essere efficace e gradito.L’Assemblea approva il progetto di ristrutturazione della presenza nel mondo dei social media in ogni suo punto.
8) Il Delegato Milo illustra i temi più importanti di cui si è occupato : Profughi e zone di guerra, lotta contro la discriminazione, sessuale e l’omofobia , abusi di minori, ambiente e rispetto degli animali. L’Assemblea ringrazia il delegato per l’ottimo lavoro svolto.

Non avendo altro da discutere e deliberare il Presidente dichiara chiusa l’Assemblea alle ore 23 in un clima sereno e produttivo.

Annunci